Come organizzare un barbecue di Pasquetta memorabile

ITALIA – Oggi è Pasquetta e come vuole la tradizione è il giorno del barbecue. Tuttavia va ricordato che anche il barbecue del lunedì dell’Angelo ha le sue regole.

Non tutto è consentito: infatti è vietato appiccare il fuoco sulle rive dei fiumi, nei boschi e nei parchi. Occorre anche controllare l’eventuale presenza di ordinanze comunali in questo senso.
Barbecue dunque solo nei luoghi privati e sicuri.

Legno o carbonella?

I tradizionalisti vogliono la prima, ormai sempre più difficile da trovare soprattutto in città. In questo caso arriva in soccorso la seconda. Bisogna in ogni caso disporre tutto il materiale a forma di vulcano dando fuoco alla parte centrale.

Premi e ricevi le notifiche

Come fare per accendere?

Per l’accensione è importante non gettare l’alcol, come spiegato anche dai medici, meglio un metodo naturale che funziona sempre: foglie, rametti secchi o semplice carta. In alternativa la classica diavolina va sempre bene.
Occorre accendere il fuoco circa venti minuti prima a seconda della grandezza del barbecue. Per sicurezza è sempre consigliato avere un secchio d’acqua nelle vicinanze, utile in caso di piccoli incendi.

» I migliori articoli direttamente su WhatsApp, entra nel nuovo canale di AbruzzoGlobale.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.