Grandi eventi e polemiche, Fioravante: “Non sono edificanti” (VIDEO)

VASTO – Dopo l’esperienza del Jova Beach Party, Vasto si prepara ad accogliere la carovana rosa per il Giro d’Italia, che interesserà la città con la tappa l’8 maggio.

216 chilometri da Vasto a Melfi, passando per Montenero di Bisaccia, Petacciato e Termoli.

Premi e ricevi le notifiche

Per la riuscita della manifestazione si è messa in moto la macchina organizzativa, già rodata l’anno scorso, con l’esperimento riuscito del Jova Beach Party. Più di 40mila persone in quell’occasione si riversarono sulla riviera per assistere ai due concerti di Jovanotti, dimostrando il successo dell’evento.

Foto di Lorenzo Scampoli – AbruzzoGlobale.it

Le critiche sono il sale della democrazia, e in una città come Vasto dove le persone sono abituate a parlare molto, anche questa volta alcuni cittadini hanno preso la “palla al balzo” per indirizzare suggerimenti e polemiche all’indirizzo dell’amministrazione comunale, ancora una volta alle prese con un grande evento.

Il vicesindaco di Vasto Licia Fioravante, incalzata da Abruzzo Globale, ha risposto: “L’amministrazione ha dimostrato fin da subito di volersi confrontare con l’organizzazione di grandi eventi. Quest’anno la sfida continua, dopo il Jbp, con la sfida della tappa del Giro d’Italia. Dovremmo imparare ad amare di più questa città, imparando ad apprezzare tutto quello che di bello ha da offrire. Mai criticare negativamente con l’interesse di danneggiarla. Vasto merita, gli eventi ci sono, basta consultare il sito internet del Comune di Vasto per vedere come ci stiamo impegnando per la città. Criticare – conclude il vicesindaco – è semplice e non è edificante”.

Premi e ricevi le migliori notizie del giorno sul canale WhatsApp di AbruzzoGlobale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.