“Corro per raggiungere la meta”, gara solidale per riflettere sulla mondialità

TERMOLI – Si terrà oggi, 27 aprile dalle 9.00 alle 12.00 e venerdì 28 dalle 16.00 alle 18.00 la seconda edizione del progetto “Corro per raggiungere la meta” promosso dalla Caritas diocesana di Termoli – Larino per riflettere con i ragazzi delle scuole e delle parrocchie della città sul tema della mondialità e dello squilibrio nel rapporto Nord – Sud del mondo.

Appuntamento quindi allo stadio comunale “G. Cannarsa” per un momento di festa e di condivisione all’insegna dello sport e del divertimento: i partecipanti si cimenteranno in una gara non competitiva aperta a tutti, sportivi e non, con l’obiettivo di raccogliere fondi per un microprogetto di sviluppo di Caritas Italiana in Mozambico destinato all’acquisto di materiale scolastico per i bambini che frequentano la parrocchia del Bom Pastor nella città di Mafambisse.

Premi e ricevi le notifiche

“Nei giorni precedenti la corsa  – raccontano Vito Chimienti ed Anna Bernardi, direttori della Caritas diocesana di Termoli – Larino, gli operatori Caritas, in collaborazione con gli insegnanti delle scuole primarie e secondarie di primo grado partecipanti e con le catechiste delle parrocchie, hanno svolto laboratori di approfondimento per riflettere con i ragazzi sul tema della solidarietà e degli squilibri tra il Nord e il Sud del mondo. Questo è per noi un passaggio di fondamentale importanza perché significa rispondere alla vocazione pedagogica di Caritas, impegnata sul territorio anche a sensibilizzare e creare cultura”. Si ringraziano il Comune di Termoli, tutte le associazioni e coloro che hanno condiviso con sensibilità l’iniziativa di solidarietà.

Premi e ricevi le migliori notizie del giorno sul canale WhatsApp di AbruzzoGlobale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.