Roseto degli Abruzzi: più parcheggi gratuiti

ROSETO DEGLI ABRUZZI – Più stalli gratuiti a disposizione dei cittadini di Roseto degli Abruzzi nel parcheggio sotterraneo di Piazza della Repubblica, nei pressi del Municipio. È questa la novità arrivata nelle scorse ore dopo che il Comandante della Polizia Municipale, Ernesto Grippo, ha firmato l’Ordinanza con la quale si stabilisce di liberare tutti quei parcheggi che, fino ad ora, erano stati riservati ai mezzi del Comune e degli Amministratori Comunali.

Al suo arrivo alla guida del Comando dei Vigili Urbani, infatti, il Comandante Grippo ha constatato che, nel corso degli anni erano state emesse diverse ordinanze sindacali che riservavano alcuni posti del parcheggio interrato per categorie non previste nel Codice della Strada. Codice della Strada che, di contro, prevede la possibilità di riservare i parcheggi solo per veicoli a servizio degli Organi di Polizia Stradale, dei Vigili del Fuoco e dei Servizi di Soccorso. Per questo motivo, resteranno riservati alle categorie ammesse soli due stalli della zona sud-ovest, destinati alla Polizia Municipale per ogni esigenza. 

Premi e ricevi le notifiche

Ringrazio il Comandante Grippo per aver accertato questa anomalia che perdurava da anni, a dimostrazione della sua grande attenzione nei confronti delle regole e del senso civico – afferma il Sindaco Mario Nugnessiamo soddisfatti, come Amministratori, di aver restituito la collettività sette stalli per le automobili e cinque per i motocicli, tutti gratuiti. Un piccolo segnale, ma importante, verso i cittadini di Roseto che da oggi hanno a disposizione più spazi per la sosta, soprattutto per chi usufruisce dei servizi del Municipio”. Ovviamente, come per gli altri parcheggi presenti nel sotterraneo, anche in questi nuovi stalli vigerà il disco orario (due ore di sosta al massimo) valido dalle 9 alle 13 e dalle 16 alle 18 nei giorni lavorativi.

Premi e ricevi le migliori notizie del giorno sul canale WhatsApp di AbruzzoGlobale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.