Vasto, 72 anni fa un aereo cadde in via San Michele. Sette vittime e dodici feriti

VASTO – Domani, 11 maggio, ma nel 1951, il Lockheed Lighting P38 pilotato dal sottonenente dell’Aeronautica militare Francesco Della Guardia si schiantò su due case in via San Michele. Morirono il pilota e altre sei persone. I feriti furono dodici.


L’incidente avvenne durante un volo di addestramento. Dopo la partenza dal campo volo di Bari Palese, all’improvviso il pilota, giunto sulla sua città d’origine, decise di dedicare un’evoluzione alla sua famiglia e agli amici vastesi. In pochi istanti uno dei due motori si fermò a causa di un inconveniente tecnico, e quindi il veivolo – divorato dalle fiamme – perse quota velocemente.

Il mezzo, secondo gli addetti ai lavori, era pesante, con motori poco affidabili e difficilmente gestibili durante manovre di quel tipo.

Tutta la vicenda è stata ricostruita nel volume, scritto da Pasquale Spadaccini, intitolato “La morte che viene dal cielo. Vasto 11 maggio 1951”, pubblicato dalla casa editrice Il Torcoliere, di Vasto nel 2013.

Premi e ricevi le notifiche

Foto dall’archivio storico dell’Aeronautica militare italiana

Premi e ricevi le migliori notizie del giorno sul canale WhatsApp di AbruzzoGlobale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.