A Vasto mille nuovi alberi

VASTO – Si è concluso l’intervento di forestazione che ha portato alla messa a dimora di 1000 nuove piante nella città di Vasto. Il progetto realizzato con il sostegno di Estra rientra in Mosaico Verde la campagna nazionale di forestazione di aree urbane ed extraurbane e tutela di boschi ideata e promossa da AzzeroCO2 e Legambiente.

All’incontro per l’inaugurazione dell’area sono intervenuti Francesco Menna, Sindaco del Comune Vasto, Gabriele Barisano Assessore all’Ambiente del Comune di Vasto, Francesco Pieia, Amministratore delegato di Estra Prometeo, Sandro Scollato, Amministratore Delegato di AzzeroCO2 e Giuseppe di Marco Presidente Legambiente Abruzzo.

Premi e ricevi le notifiche

L’intervento nello specifico ha riguardato un’area situata all’interno di una zona verde sopraelevata delimitata a est dalla strada statale Adriatica affacciata sul mare Adriatico e ad ovest dal centro storico della città. Scopo del progetto è quello di aumentare la copertura arborea dell’area per poterne fare un parco pubblico a disposizione della cittadinanza.

Oggi apprezziamo l’intervento realizzato su un’area alla quale è stato restituito il decoro che merita. Atti concreti per dare risposte alle emergenze ambientali del nostro periodo, per rendere verde e più pulita la nostra città, pensando soprattutto ai cittadini di domani, che sono i nostri figli e i nostri nipoti – ha dichiarato Francesco Menna Sindaco del Comune Vasto -. In questi anni di amministrazione abbiamo dedicato particolare attenzione al verde pubblico, con uno sguardo rivolto al futuro. Il compito di tutti, adesso, è di mantenere vivo questo parco, di rispettarlo e di prendersene cura”.

Oltre a interventi di ripulitura, dalla grande quantità di rifiuti abbandonati nell’area, sono stati eseguiti lavori di taglio dell’erba e di sistemazione delle piante. Come Amministrazione Comunale riteniamo un dovere morale fare tutto il possibile per lasciare una città più verde e con un patrimonio arboreo ampliato e rinnovato. Quella che presentiamo oggi è un’operazione che va a beneficio di tutti. Questa giornata di festa rappresenta una bellissima occasione di riflessione sull’importanza di lavorare per incrementare ogni anno il patrimonio arboreo cittadino” ha affermato Gabriele Barisano Assessore all’Ambiente del Comune di Vasto.

Grazie a questa nuova zona verde, Vasto si arricchisce di un nuovo spazio in cui la natura torna ad essere protagonista. Le mille piante messe a dimora andranno ad incrementare il patrimonio di biodiversità del territorio contribuendo, al tempo stesso, alla riduzione delle emissioni climalteranti. Gli alberi sono infatti naturali “purificatori d’aria” che assorbono e filtrano numerose sostanze inquinanti e creeranno delle zone d’ombra che renderanno maggiormente fruibile l’area da parte della cittadinanza che potrà beneficiare di questo spazio verde rigenerato.

Sviluppo sostenibile e tutela dell’ambiente – afferma Francesco Pieia, Amministratore delegato di Estra Prometeorappresentano obiettivi cardine del gruppo Estra. Iniziative come questa confermano come il nostro impegno per un futuro più responsabile passi anche attraverso la valorizzazione e il coinvolgimento dei territori e delle comunità”.

Le piante, scelte accuratamente per la loro capacità di adattarsi alle condizioni climatiche della zona, svolgeranno un ruolo importante non solo nella creazione del nuovo parco pubblico, ma anche nel miglioramento dell’aspetto estetico dell’area. Tra le varietà selezionate, troviamo il leccio, l’acero campestre, il carpino bianco e il frassino.

Questo progetto per Vasto ci permette di migliorare il benessere collettivo con l’obiettivo di accrescere la qualità della vita della comunità vastese e tutelare le sue risorse naturali – Ha commentato Giuseppe Di Marco Presidente Legambiente Abruzzo -. Un’azione concreta per la nostra città che pone al centro il valore del territorio e della cittadinanza attiva e che punta a dare soluzioni verso una sostenibilità ambientale, economica e sociale fondamentali per le sfide al cambiamento climatico.”

Grazie alla partnership con Estra abbiamo realizzato un importante intervento di forestazione a Vasto con lo scopo di andare a creare un’area boschiva che, oltre a contribuire alla riduzione delle emissioni inquinanti e alla conservazione della biodiversità, diventerà un luogo di incontro e di svago per la comunità locale che potrà beneficiare di quest’area verde. Una risposta tangibile alla necessità di proteggere e valorizzare l’ambiente in cui viviamo – Ha dichiarato Sandro Scollato Amministratore delegato di AzzeroCO2 -. L’iniziativa rientra nel progetto europeo “LIFE Terra” che vede Legambiente come unico partner italiano e del quale noi siamo sostenitori, un esempio concreto di come il lavoro sinergico tra diverse realtà consenta di restituire pregio ai nostri territori e consegnare ai cittadini luoghi fruibili a contatto con la natura”.

Il Gruppo Estra, tra gli operatori leader nel Centro Italia nel settore della distribuzione e vendita di gas naturale, attivo altresì nella vendita di energia elettrica, nasce nel 2010. Ad oggi i 4 soci di Estra (Consiag, Coingas, Intesa e Viva Servizi), rappresentano 139 Comuni delle province di Ancona, Arezzo, Firenze, Grosseto, Macerata, Pistoia, Prato e Siena. Il Gruppo Estra opera, attraverso società controllate, in joint venture e collegate, prevalentemente in Toscana, Umbria, Marche, Abruzzo, Molise, Puglia, Campania, Calabria e Sicilia ed è attivo nella distribuzione e vendita di gas naturale e di gpl, nella vendita di energia elettrica, nonché nelle telecomunicazioni, nella progettazione e gestione di servizi energetici e nella produzione di energia da fonti rinnovabili.

AzzeroCO2è una società di consulenza per la sostenibilità e l’energia fondata da Legambiente e Kyoto Club che offre soluzioni personalizzate ad enti pubblici, aziende e privati per ridurre il proprio impatto ambientale sul territorio adottando un approccio resiliente e scientifico per ottenere risultati credibili e comunicarli in modo efficace. In collaborazione con i propri soci, realizza iniziative su scala nazionale e locale per promuovere la sostenibilità, le fonti rinnovabili e la responsabilità sociale d’impresa.

Premi e ricevi le migliori notizie del giorno sul canale WhatsApp di AbruzzoGlobale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.