Vasto, confiscata la villa in via Colli: ora va al Comune (LE FOTO)

VASTO – E’ stata confiscata, dall’Agenzia Nazionale dei beni sequestrati alla criminalità organizzata, una villa in via Colli zona Sant’Onofrio a Vasto, acquistata con proventi illeciti.

Questa mattina è stato effettuato un sopralluogo dal sindaco Francesco Menna, l’assessore al Recupero e valorizzazione dei beni confiscati Paola Cianci, insieme al Dott. Sergio Salvatori coadiutore della procedura e dalla Polizia locale. I tecnici dell’Ufficio Urbanistica hanno iniziato le operazioni di controllo per verificare la conformità urbanistica, eventuali opere abusive e la loro sanabilità in relazione ai vincoli.

Premi e ricevi le notifiche

“Il Comune di Vasto ha manifestato all’Agenzia Nazionale per l’Amministrazione e la Destinazione dei Beni Sequestrati e Confiscati alla Criminalità Organizzata il proprio interesse all’acquisizione ed utilizzo dell’immobile al patrimonio comunale e destinarlo a scopi istituzionali o finalità sociali. Un segnale di legalità per la nostra città – hanno dichiarato il sindaco Menna e l’assessore Paola Cianci – aspettiamo ora la convocazione da parte degli organi competenti per decidere l’iter da seguire”.

Premi e ricevi le migliori notizie del giorno sul canale WhatsApp di AbruzzoGlobale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.