A L’Aquila l’evento per i 100 anni del “Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise”

L’AQUILA – Ieri mattina, alle 11.00, della Sala del Consiglio comunale di Lecce nei Marsi (AQ), sarà ospitato l’evento organizzato in occasione dei 100 anni del “Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise”, “Fare impresa nel Parco, oggi e domani”. All’incontro hanno partecipato: il vicepresidente del Consiglio regionale, Roberto Santangelo; il sindaco di Lecce nei Marsi, Augusto Barile; il presidente del Pnalm, Giovanni Cannata; il presidente della Comunità del Parco, Antonio Di Santo. Le relazioni di carattere scientifico sono state animate dal rettore dell’Università del Salento, Fabio Pollice, da Alessandra Faggian, prof.ssa ordinaria di Economia applicata GSSI, da Luciano Fratocchi, professore di Ingegneria economico gestionale dell’Università dell’Aquila e da Sergio Galbiati, presidente della fondazione “Hubabruzzo”. E’ stata, infine, presentata una esperienza concreta di impresa all’interno del Parco, con la testimonianza di Rosario Muleo e Francesco Sciattella, che per l’Università della Tuscia hanno collaborato a uno studio sulla “Birra Moricento”, ricavata dalla faggiola dei faggi. Nel corso dell’incontro sarà presentato il Concorso di idee “Nuove idee di business nel PNALM” che si pone l’obiettivo di stimolare lo spirito imprenditoriale nel territorio e favorire la cultura dell’innovazione. Le Celebrazioni per la nascita del PNALM, istituite dalla Regione Abruzzo, con un’apposita Legge, intendono valorizzare questi primi 100 anni e sono pensate come un’iniziativa corale che vede la Regione collaborare con l’Ente Parco, gli Enti locali e le Associazioni del territorio. Sono state realizzati iniziative culturali, artistiche e scientifiche, seminari, studi e ricerche, a cura di un Comitato Tecnico Scientifico, costituito da rilevati professionalità, che hanno operato elaborando momenti di confronto e di divulgazione per raccontare al meglio la storia e le tematiche del centenario Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise. I protagonisti, insieme alla fauna e alla flora del Parco, sono i Comuni dell’area abruzzese – Alfedena, Barrea, Bisegna, Civitella Alfedena, Gioia dei Marsi, Lecce nei Marsi, Opi, Ortona dei Marsi, Pescasseroli, Scanno, Villavallelonga, Villetta Barrea – e le loro comunità, che ne hanno fatto la storia e il passato, ma che, soprattutto, ne costruiranno il futuro e lo sviluppo nei prossimi anni.

» I migliori articoli direttamente su WhatsApp, entra nel nuovo canale di AbruzzoGlobale.it

Premi e ricevi le notifiche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.