Vasto, da marzo prende vita lo Sportello Unico per le Attività Produttive

VASTO – “Da marzo Vasto si arricchirà di un nuovo, importante e autonomo servizio, lo Sportello Unico per le Attività Produttive, che consentirà non solo di aumentare e migliorare l’efficienza e l’efficacia della gestione delle pratiche del SUAPche giungeranno direttamente all’Ente comunale, ma anche di ridurre i costi con un evidente risparmio economico”. Lo ha dichiarato soddisfatto il sindaco di Vasto, Francesco Menna ieri mattina nella Sala Aldo Moro nel corso di una conferenza stampa a cui hanno preso parte assessori, consiglieri comunali, dirigenti e il Segretario comunale, Dott. Pasquale De Falco.

“Il SUAP è il primo ed incisivo punto di contatto fondamentale fra le imprese e le istituzioni pubbliche per tutte le pratiche relative all’apertura e alla conduzione aziendale, e la gestione di questo servizio da parte del Comune di Vasto permetterà – ha evidenziato Menna – una più rapida e celere risposta alle tante istanze inviate, e lo farà valorizzando le risorse già in possesso del Comune offrendo così ai cittadini un valido servizio. Lo Sportello Unico per le Attività Produttive – ha inoltre ricordato il primo cittadino nel suo intervento – è l’ufficio a cui rivolgersi per tutte le richieste e per tutte le informazioni necessarie per iniziare, modificare o cessare un’attività imprenditoriale in ambito produttivo, commerciale o di servizio con lo scopo di semplificare ed agevolare il rapporto tra Pubblica Amministrazione ed imprese, a disposizione dei cittadini e del sistema produttivo e professionale locale”.

Premi e ricevi le notifiche

L’assessore alle Attività produttive Anna Bosco ha aggiunto: “Uno strumento strategico per la nostra Città.Avere ilSUAPa Vasto è ovviamente una scelta destinata a dare nuovo slancio e rilancio all’importanza del nostro territorio. Come delegata al settore non posso che ringraziare il sindaco, la giunta ed i dirigenti per aver avviato e portato a compimento questo importante e significativo percorso per la nostra Città”.

Assessore Alessandro d’Elisa: “Uno degli obiettivi di questa Amministrazione è stato quello di centralizzare sulla nostra Città dei servizi per l’utenza. Il fine è quello di snellire e rendere meno onerosa l’attività burocratica documentale. A marzo partiremo, gli uffici stanno lavorando per questo nuovo servizio”.

Segretario comunale Pasquale De Falco: “Il progetto è studiato per il Comune di Vasto. I servizi informatici già in essere saranno implementati con nuovi moduli da utilizzare con le stesse modalità operative. L’obiettivo è sempre quello di offrire un servizio il più semplice possibile. Lo sportello telematico previsto sarà accessibile direttamente dal sito istituzionale. Il cronoprogramma prevede che per fine febbraio saranno disponibili tutti gli strumenti per essere pienamente operativi i primi di marzo. Non ci saranno costi aggiuntivi per il Comune ma saranno utilizzati dei fondi statali per la transizione digitale”.

Il dirigente Alfonso Mercogliano ha concluso: “Nulla cambia nel modo di operare. Sono previsti degli incontricon i tecnici, commercialisti e consulenti per le modalità di inserimento delle istanze”.

» I migliori articoli direttamente su WhatsApp, entra nel nuovo canale di AbruzzoGlobale.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.