Vende droga ai clienti, nei guai 30enne di Castel Frentano

CHIETI – Nella tarda serata di ieri, gli uomini del Nucleo Operativo Radiomobile dei Carabinieri di Lanciano, sotto la guida del Maggiore Giuseppe Nestola, hanno proceduto all’arresto del gestore di un esercizio commerciale situato a Castel Frentano, con l’accusa di spaccio di sostanze stupefacenti.

I controlli effettuati dagli agenti, innescati da alcuni movimenti sospetti osservati all’interno del locale, hanno portato al rinvenimento di un considerevole quantitativo di cocaina e hashish nascosti sotto il bancone di servizio. Inoltre sono stati trovati bilancini di precisione e attrezzature utilizzate per il confezionamento della droga, insieme a una somma di denaro contante di diverse migliaia di euro, presumibilmente provento dell’attività illecita di spaccio.

Premi e ricevi le notifiche

I Carabinieri hanno proceduto all’arresto di D. C., un uomo di 30 anni residente nella zona e già noto alle autorità. Poiché è stato colto in flagranza di reato, dopo le formalità di rito, l’uomo è stato trasferito presso la casa circondariale di Lanciano, dove è a disposizione dell’autorità giudiziaria competente per ulteriori provvedimenti.

» I migliori articoli direttamente su WhatsApp, entra nel nuovo canale di AbruzzoGlobale.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.