Sciopero generale nazionale l’11 aprile: coinvolti tutti i settori

ABRUZZO – La Cgil e la Uil stanno collaborando per organizzare uno sciopero generale e nazionale che coinvolgerà tutti i settori privati, compresi quelli in appalto e strumentali.

L’11 aprile si prevedono notevoli disagi soprattutto nel settore dei trasporti. Il servizio ferroviario potrebbe essere interrotto dalle 9:01 alle 13:00, mentre i trasporti pubblici locali saranno fermi per quattro ore, con modalità che varieranno da città a città.

Premi e ricevi le notifiche

I sindacati spiegano che la priorità è garantire la salute e la sicurezza sul lavoro, rendendole vincoli imprescindibili per l’esercizio dell’attività imprenditoriale. Chiedono inoltre l’abolizione delle leggi che nel corso degli anni hanno contribuito a rendere il lavoro precario e frammentato. Vogliono eliminare il sistema di subappalto a cascata e ripristinare un trattamento economico e normativo paritario per tutte le lavoratrici e i lavoratori, indipendentemente dal tipo di appalto (pubblico o privato) a cui sono legati.

Infine, sollecitano un potenziamento delle attività di vigilanza e prevenzione, attraverso un aumento delle assunzioni nell’Ispettorato del Lavoro e nelle Aziende Sanitarie Locali.

» I migliori articoli direttamente su WhatsApp, entra nel nuovo canale di AbruzzoGlobale.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.