Conosci e Comunica la Natura: al via il corso educativo

ATRI – La Riserva Naturale Regionale (RNR) e Oasi WWF Calanchi di Atri, in collaborazione con Regione Abruzzo, Comune di Atri, WWF, Istituto Abruzzese per le Aree Protette, CEA (Centro di Educazione Ambientale) e Associazione L’Istrice, presenta nel mese di aprile 2024 la terza edizione del Corso di Educazione Ambientale dal titolo “Conosci e Comunica La Natura”.

Premi e ricevi le notifiche

Il progetto è promosso dal CEA della RNR dei Calanchi che da anni è attiva per promuovere la cultura della conoscenza e della salvaguardia ambientale tra i cittadini in genere e tra i più giovani in particolar modo, attraverso collaborazioni continue con le istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado.  L’obiettivo del corso è dunque formare un gruppo di professionisti interessati a lavorare nel mondo della tutela e della conservazione ambientale.Il percorso formativo, pertanto, è rivolto a tutti coloro che desiderano approfondire o conoscere tematiche legate al settore tanto complesso e affascinante dell’ambiente. Quattro incontri in presenza, concentrati nelle giornate del 19, 20, 21 e 27 aprile; dodici professionisti, esperti nei diversi settori di provenienza, per affrontare la tematica “ambiente” attraverso un approccio multidisciplinare che spazia dalla geologia al project management, dalla comunicazione all’archeologia, dalla didattica all’ antropologia.“Una delle attività che portiamo avanti da sempre è sicuramente l’educazione ambientale. In questi anni abbiamo raggiunto centinaia  di migliaia di giovani studenti in istituti di ogni ordine e grado consapevoli dell’importanza che solo attraverso la conoscenza si possano generare  piccoli  cambiamenti utili a migliorare l’equilibrio uomo-natura – commenta il direttore della RNR e Oasi WWF di Atri Adriano De Ascentiis – Per farlo abbiamo bisogno di educatori sempre più preparati e al passo con i tempi e il corso Conosci e Comunica la Natura è diventato per noi un importante appuntamento di crescita sul territorio e per il territorio. Colgo l’occasione per ringraziare i professionisti e relatori che rendono i nostri corsi dei momenti di formazione unici nel panorama educativo- ambientale “.Il progetto si pone in linea con le indicazioni dell’Unione Europea, raccolte nell’ Agenda 2030: promuovere la conoscenza delle criticità ambientali contemporanee attraverso un approccio analitico al fine di elaborare e attivare, con atteggiamento responsabile, strategie efficaci volte a ridurre il loro impatto nel medio e lungo periodo.Le lezioni si terranno presso il Centro Visite della RNR e Oasi WWF Calanchi di Atri. I posti sono limitati e la partecipazione è gratuita per gli iscritti al WWF. Per iscriversi è possibile contattare telefonicamente entro e non oltre le ore 12 del 18 aprile, la segreteria organizzativa al +39 331 579 9191.

» I migliori articoli direttamente su WhatsApp, entra nel nuovo canale di AbruzzoGlobale.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.