Vieni a lavorare in Puglia: 80 addetti per aeroporti di Bari e Brindisi

PUGLIA – Con l’avvicinarsi della stagione estiva, gli aeroporti di Bari e Brindisi si preparano ad accogliere un crescente flusso turistico, offrendo così nuove opportunità di lavoro per pugliesi e non.

È stato annunciato che sono stati pubblicati i bandi per la selezione di addetti di scalo destinati ai due importanti scali aeroportuali della Puglia.

Premi e ricevi le notifiche

La struttura aeroportuale si propone di ampliare i propri organici al fine di gestire al meglio il grande afflusso di turisti che negli ultimi anni ha caratterizzato la regione, con un aumento esponenziale del traffico passeggeri.

L’ente Aeroporti di Puglia è attivamente alla ricerca di 80 nuovi addetti, di cui 40 saranno destinati all’aeroporto di Bari e 40 all’aeroporto di Brindisi. Le figure ricercate includono agenti di rampa, addetti al check-in, addetti all’imbarco, addetti al lost & found e personale di biglietteria.

Per accedere alla selezione, i candidati dovranno soddisfare una serie di requisiti specifici, tra cui il possesso di un diploma di scuola secondaria di II grado, una conoscenza della lingua inglese a livello B1 sia scritta che parlata e la disponibilità a lavorare su turni, compresi quelli notturni e nei giorni festivi.

Per maggiori informazioni è necessario fare riferimento al sito ufficiale dedicato all’offerta di lavoro.

» I migliori articoli direttamente su WhatsApp, entra nel nuovo canale di AbruzzoGlobale.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.