“Stagione estiva 2024 andrà meglio della precedente”

ABRUZZO – L’Associazione Operatori Turistici di Martinsicuro ha recentemente condotto un sondaggio anonimo tra i propri membri per valutare l’andamento della stagione turistica 2024, basandosi sulle prenotazioni registrate fino al 31 maggio.

L’analisi dei dati ha rivelato risultati molto interessanti, offrendo spunti di riflessione sugli sviluppi futuri a breve e medio termine del settore turistico locale.

Premi e ricevi le notifiche

Nel complesso, i dati del 2024 sono in linea con quelli del 2023, con alcune strutture che hanno registrato picchi grazie a maggiori investimenti in marketing. Le richieste sono aumentate anche grazie agli sforzi concertati con l’amministrazione locale per migliorare la reputazione della destinazione turistica.

Rispetto al 2023, è stato registrato un aumento del valore medio delle camere/unità abitative/appartamenti venduti, nonché un incremento nel numero di preventivi richiesti. Tuttavia, permangono difficoltà nella ricerca e selezione del personale, il che ha impedito l’aumento del numero di risorse impiegate.

A livello territoriale, gli eventi e le attività organizzate per sostenere il settore turistico sono stati generalmente apprezzati, sebbene vi sia la percezione che si potrebbe investire meglio e di più. Le azioni sono ancora troppo legate ai singoli sindaci, mancando una strategia comune che potrebbe portare benefici maggiori e più diffusi.

In generale, si prevede una stagione migliore rispetto al 2023, nonostante le incertezze legate alle condizioni meteorologiche e all’anticipo dell’inizio delle scuole.

» I migliori articoli direttamente su WhatsApp, entra nel nuovo canale di AbruzzoGlobale.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.