Torna Vasto in Jazz: “Sarà memorabile”

VASTO – “Il Vasto in Jazz 2024 si preannuncia come un’edizione memorabile con artisti di fama mondiale e con eventi che celebreranno la cultura e la musica jazz nel cuore dell’Adriatico. Il festival, giunto alla sua terza edizione e realizzato in collaborazione con l’associazione culturale Livemusic, si terrà tra luglio e agosto prossimi nella prestigiosa cornice dei Giardini d’Avalos”. Ad annunciarlo il sindaco Francesco Menna.

Il sipario si alzerà sabato 20 luglio con il concerto di Tahira Clayton. Originaria di Dallas, Texas,Tahira Clayton è nota per la sua voce limpida e la presenza scenica carismatica. Tahira si è esibita a livello nazionale e internazionale come band leader e cantante. Attualmente ricopre il ruolo di vicepresidente ed è membro fondatore del consiglio di amministrazione della Women in Jazz Organization (WIJO). Si esibirà con Daniele Cordisco, un talento italiano della chitarra jazz. Il suo linguaggio affonda le radici nella tradizione degli anni Cinquanta e Sessanta. Nonostante la giovane età Daniele Cordisco è già una realtà presente da anni nel panorama italiano della chitarra jazz. La conferma della raggiunta maturità arriva con il nuovo album firmato in coppia con un gigante della storia del jazz: Ron Carter. In arrivo da Philadelphia, mercoledì 31 luglio la strepitosa cantante Denise King salirà sul palco dei Giardini d’Avalos accompagnata dalla straordinaria sezione ritmica composta da Luke O’Reilly al pianoforte, Gerald Cannon al contrabbasso ed Elio Coppola alla batteria. I suoi concerti sono una full immersion di sonorità jazz, rithm & blues, soul e gospel. La sua voce straordinariamente armonica, raffinata, elegante su tutte le note, produce un’intensa energia musicale carica di un feeling travolgente e capace di fondere stili diversi in perfetta tradizione afroamericana.

Premi e ricevi le notifiche

Sabato 17 agosto sarà la volta dell’evento ‘Madrugada Brasileira’, un quintetto formato da Geraldina Tesauro (voce), Dario Deidda (basso acustico), Nicola Stilo (flauto), Alessandro Marzi (batteria) e Enrico Bracco (chitarra). Si tratta di un viaggio nell’anima del jazz, lo stile che nel corso della sua evoluzione ultracentenaria, mostra una peculiare capacità di espandersi, assimilando e rielaborando qualsiasi altro stile musicale, grazie alle leggi armoniche ben definite sulle quali si è costruita l’arte dell’improvvisazione jazzistica ovvero la massima espressione di emancipazione e libertà di pensiero.

La rassegna si chiuderà sabato 24 agosto con l’esibizione dei Modalità Trio, un progetto che vede protagonisti tre musicisti che hanno collaborato con grandi nomi del panorama musicale nazionale e internazionale. Nico Gori, Premio Massimo Urbani, si è espresso ai massimi livelli al clarinetto e al sax sia come leader che come richiestissimo sideman esibendosi in teatri, club, festival in tutto il mondo. Ellade Bandini, considerato la storia della batteria italiana, nella sua lunga carriera ha collaborato con moltissimi musicisti e artisti italiani come Francesco Guccini, Roberto Vecchioni, Paolo Conte, Vinicio Capossela, Mina, Victor Bach, Adriano Celentano, Bruno Lauzi, Zucchero, Loredana Bertè e Renato Zero.

Massimo Moriconi, maestro del basso, negli anni ’80 è stato il bassista dell’Orchestra dei ritmi leggeri della RAI suonando con autentici miti come Jerry Lee Lewis, Mireille Mathieu, Liza Minnelli.

“Quest’edizione – ha dichiarato l’assessore alla Cultura e al Turismo Nicola Della Gatta – sarà un tributo alla bellezza intramontabile del jazz e alla sua capacità di incantare il pubblico con melodie improvvisate e profondamente emozionanti. Grazie a questa qualificata platea di ospiti internazionali, siamo certi che incontrerà in favore di tanti concittadini e turisti pronti a godere di quest’esperienza musicale in una delle location più belle d’Abruzzo.”

» I migliori articoli direttamente su WhatsApp, entra nel nuovo canale di AbruzzoGlobale.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.