Farmaci, incontri Asl con i Medici di medicina generale: “Spesa da governare”

ABRUZZO – Primo confronto della Direzione Asl con i medici di medicina generale e i prescrittori in generale sull’appropriatezza e sulla necessità di riequlibrare la spesa per farmaci e dispositivi.

Due i gruppi già incontrati, ciascuno con 100 professionisti invitati dal Direttore generale Thomas Schael per una riunione tecnica alla quale hanno preso parte anche il Direttore sanitario Flavia Pirola e  Maurizio Belfiglio, direttore del Servizio valutazioni Appropriatezza Prestazioni sanitarie in Staff alla Direzione. 

Premi e ricevi le notifiche

“La sostenibilità del Sistema sanitario pensato su base universalistica e per un accesso equo alle migliori cure non può essere slegata da una più efficace governance della spesa farmaceutica – ha detto Schael – , che non vuol dire penalizzare i cittadini. Questo mai, e sono stato chiaro in proposito con tutti i prescrittori. Governare la spesa non equivale a tagliare, né a togliere E’ necessario un approccio che porti ad una visione di insieme, che consideri l’intero processo di cura nel suo complesso, procedendo a un efficientamento piuttosto che a un razionamento della spesa. L’ottimizzazione del sistema non può più riguardare un’azione sui singoli fattori produttivi, poco funzionale e rispondente a logiche a corto raggio. Affrontare il tema della governance della spesa farmaceutica e più in generale sanitaria chiama, quindi, in causa tutti gli attori coinvolti in un rapporto di sinergia collaborativa e di programmazione di lungo respiro”.

» I migliori articoli direttamente su WhatsApp, entra nel nuovo canale di AbruzzoGlobale.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.