Rocca San Giovanni punta alla Bandiera blu per il 2024

ROCCA SAN GIOVANNI – “Tutta l’amministrazione comunale sta lavorando affinché anche il nostro comune possa ricevere la Bandiera blu, a nostro avviso un importante riconoscimento per il territorio – spiega il sindaco Fabio Caravaggio, motivando l’assenza del paese che rappresenta nella rosa dei comuni che hanno ricevuto la nomina -. Tant’è che con la deliberazione di giunta comunale n. 96 del 06-12-2022, l’amministrazione ha espresso la volontà di porre in essere le attività propedeutiche alla candidatura della città al programma della Bandiera blu per l’annualità 2024. Stiamo lavorando perché il comune possa avere tutte le carte in regola per proporre la candidatura”.

Il percorso, avviato in collaborazione con l’associazione diprotezione ambientale “Ambiente e/è Vita” Abruzzo, è incentrato sui principi di sostenibilità ambientale ed è parte integrante del processo di valorizzazione della Costa dei Trabocchi. Gli interventi propedeutici alla presentazione della candidatura sono appuntamenti di educazione ambientale ed attività laboratoriali, iniziative di educazione ambientale per i ragazzi, attività di comunicazione e divulgazione al fine di sensibilizzare sul tema Bandiera blu, integrazione delle politiche di natura ambientale nella programmazione amministrativa, individuazione della porzione di territorio da candidare, analisi dei dati sulle acque e infine presentazione della candidatura.

Premi e ricevi le notifiche

Stiamo lavorando per cambiare rotta rispetto al passato – aggiunge il primo cittadino – e per valorizzare al meglio il territorio attraverso progetti ragionati e condivisi con le diverse realtà che lo rappresentano. Nello specifico, la conservazione e la valorizzazione dell’ambiente, argomenti nei quali rientra la candidatura alla Bandiera blu, non possono prescindere da una visione più ampia del territorio ”. “Stiamo compiendo grossi sforzi per poter presentare la candidatura l’anno prossimo – conclude – ma serve l’aiuto di tutti. Serve costruire un paese che sposi una transizione verde inclusiva, capace di migliorare il benessere delle persone. Necessaria, inoltre, al raggiungimento di quell’obiettivo al quale tutti teniamo molto, ovvero far sventolare la Bandiera blu sulla nostra costa”.

Premi e ricevi le migliori notizie del giorno sul canale WhatsApp di AbruzzoGlobale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.